Marco Dinarelli con la sua prima pubblicazione in una rivista IEEE    Marco Dinarelli
Web site of Marco Dinarelli in English  Site web de Marco Dinarelli en français  Sito web di Marco Dinarelli in italiano 


LIG (UMR 5217)
Office 327
700 avenue Centrale
Campus de Saint-Martin-d’Hères, France

Email:
marco [dot] dinarelli [at] univ-grenoble-alpes [dot] fr
marco [dot] dinarelli [at] gmail [dot] com

                        Curriculum Vitae           Profilo di Marco Dinarelli su LinkedIn


Attualità recenti

16 / 10 / 2019:
Discussion della tesi di dottorato di Tian Tian

05 / 04 / 2019:
Articolo lungo accettato alla conferenza TALN 2019 (Traitement Automatique des Langues Naturelles)

Breve biografia

Buongiorno, sono un ricercatore del CNRS, lavoro nel laboratorio LIG (Laboratoire d'Informatique de Grenoble), nel gruppo GETALP.
Attualmente lavoro sulla concezione di modelli neuronali per la risoluzione automatica di coriferimenti, la comprensione automatica dell'orale, e molto recentemente la disambiguizzazione lessicale.

Tra ottobre 2017 e dicembre 2018 sono stato ricercatore invitato al LIG nel gruppo GETALP, a partire da gennaio 2019 ho integrato ufficialmente il LIG come membro permanente.

Tra ottobre 2013 e dicembre 2018 ho lavorato nel laboratorio Lattice (Langues, Textes, Traitements informatiques, Cognition) sull'apprendimento automatico per l'elaborazione del linguaggio naturale (NLP) e l'estrazione di informazione. Il LaTTiCe é un'unità mista di ricerca (UMR), sotto la tripla tutela del CNRS (Conseil National de la Recherche Scientifique), dell' Ecole Normale Superieure (ENS) e dell' Università Parigi III Sorbonne Nouvelle.

Da dicembre 2011 a settembre 2013 sono stato un ricercatore post-doc del gruppo TLP del LIMSI-CNRS (Laboratoire d'Informatique pour la Mécanique et les Sciences de l'Ingénieur), dove ho lavorato sull'applicazione di parafrasi alla traduzione automatica nel contesto del progetto TRACE e del progetto Quaero, sotto la direzione di François Yvon e in collaborazione con Aurélien Max.

Da Giugno 2010 a Novembre 2011 ho lavorato come ricercatore post-doc sul riconoscimento di entità nominali (named entity) nel contesto del progetto Quaero, sotto la direzione di Sophie Rosset.

Ho ricevuto il dottorato di ricerca in informatica e telecomunicazioni (ICT) nel Marzo 2010 dalla Scuola Internazionale di Dottorato del Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell'Informazione (DISI) dell' Università di Trento.
Il mio dottorato è stato finanziato dal progetto europeo LUNA.

Ho ricevuto la Laurea Specialistica in Tecnologie Informatiche nell'Aprile del 2006 dal Dipartimento di Informatica dell'Università di Pisa e la Laurea di Primo Livello in Informatica nel Dicembre del 2003 dalla stessa Università.
Dopo la laurea specialistica ho sostenuto con successo l'esame di stato per l'abilitazione alla professione di ingegnere dell'informazione, in settembre 2012 ho finalmente ricevuto il diploma.

Argomenti di ricerca

  • Apprendimento automatico e deep learning
  • Elaborazione del Linguaggio Naturale, in partcicolare modellizzazione di sequenze
  • Modelli probabilistici, in particolare reti neurali, Conditional Random Fields (CRF), automi stocastici a stati finiti (FST), macchine a vettori di supporto (SVM), grammatiche probabilistiche
  • Studio di features strutturate per l'elaborazione del linguaggio
  • Apprendimento di rappresentazioni di dati